A caccia di mandorli in fiore…

Febbraio è uno dei miei mesi preferiti. Lo è perché finisce prima degli altri, perché celebra l'amore, ma soprattutto perché fioriscono i mandorli. Innamorarsi di un mandorlo in fiore è cosa semplice e presto fatta. Ci...

Come mio padre, ma con qualche parola in più…

Fra i tantissimi ricordi che mi legano a mio padre ce n'è uno che tengo nel cuore più di altri ed è quello del matrimonio di un suo collega di lavoro. Io ero ragazzina e...

Diventate ciò che siete destinati a essere: buon 2020 a tutti!

Perché ho iniziato a scrivere? La domanda che accompagna la fine del mio 2019 è proprio questa. Perché? Lo ricordo ancora: avevo sedici anni, era una sera di inverno ed ero nella mia stanza. Soltanto...

Avete presente quell’attimo prima di un bacio?

Avete presente quell'attimo prima di un bacio? Stai parlando, magari da un po', hai riso tanto e le mani, gesticolando, hanno sfiorato per sbaglio le sue ed è stato un brivido tutte le volte. Un...

Avrei dovuto pescare e non giocare con i legnetti…

L'odore del mare l'ho conosciuto da piccola. Ho imparato a respirarlo quando ero ancora minuta nelle forme, nell'altezza, nei pensieri e nelle paure. Mio padre ci svegliava presto, preparava per me e mia sorella una...

…Buon compleanno, papà!

Sessantacinque. Sarebbero stati sessantacinque anni oggi, papi. Un compleanno silenzioso, senza candeline su cui soffiare per esprimere un desiderio, né sorprese né regali. È strano come il tempo passi così velocemente, per fermarsi all'improvviso in...

Se busso…mi apri?

Se busso, mi apri? Mi hanno detto che la strada per il Paradiso è tutta in salita per chi parte da qui a piedi e che non conviene intraprenderla, perché ci si perde in fretta...

Fino a quel giorno, resterai qui…a modo mio!

Mi sono persa. È successo quest'estate. Ero in macchina da sola, al buio, in strade di campagna fuori città. (In)seguivo il navigatore che, tradito da un'interruzione non segnalata e da una connessione debole, ha smesso...

Vola, vola anche se avrai ali piccole per farlo…

Si era svegliata piangendo, per colpa di un brutto sogno. "Tu e papà mi lasciavate da sola in un posto che non conoscevo", mi aveva detto, asciugando le lacrime. "Amore mio, ma era soltanto un incubo,...

Esaurirò i ricordi e allora che farò? Cambierò trama, ma parlerò ancora di Te

L'altra sera, per la prima volta, scrivere di mio padre è stato difficile. Ho trascorso più di tre ore, inoltrandomi nella notte, per mettere nero su bianco poco più di seimila battute. Fissavo il computer,...

I PIÚ POPOLARI